Ambrogio Ralli

Ambrogio Ralli

La famiglia Ralli proveniva originariamente dall’isola di Chios, in Asia Minore ed era giunta a Trieste nel 1820: durante il 19° secolo i Ralli avevano accumulato enormi ricchezze grazie al commercio navale e alle attività bancarie e assicurative, tanto da giungere a essere tra i più grandi possidenti di Trieste.

Ambrogio Ralli, nato nel 1876, erede dell’enorme patrimonio di famiglia dopo la morte del padre nel 1907, fu uno dei primi studenti di Joyce e uno dei suoi primi mecenati: lo aiutò a trovare altri studenti all’interno della comunità greca e, assieme al Conte Sordina, usò la sua influenza per aiutare Joyce a lasciare Trieste nel 1915. Inoltre Ralli fu l’unica persona a Trieste a sottoscrivere per una copia del pubblicando Ulysses.
Morì a Trieste il 22 maggio 1938. La magnifica villa familiare in Piazza Scorcola viene menzionata nel Giacomo Joyce.