Ottobre

20 – James Joyce arriva a Trieste; viene trattenuto dalla polizia per molte ore; gli viene detto che il prospettato posto di lavoro alla Berlitz School non è più disponibile; per lettera racconta a Stanislaus che ha terminato il capitolo XII di Stephen Hero
21-29 – cerca urgentemente un lavoro e riesce a trovare due allievi privati; in una lettera successiva racconta a Stanislaus che in questo breve periodo lui e Nora avevano cambiato ben 4 indirizzi
La m/n Graf Wurmbrand ormeggiata aTrieste29 – Joyce e Nora partono per Pola sul Graf Wurmbrand; si incontrano con Artifoni
30 (?) – affittano un appartamento in via Giulia 2, di fronte alla locale sede della Berlitz School, situata vicino alla Porta Aurea, Clivo San Stefano 1, II p.
31 – un articolo sul “Giornaletto di Pola” annuncia l’arrivo di James Joyce; presentazione della statua di Sissi; James Joyce dice a Stanislaus che ha scritto una parte della nuova short story Christmas Eve

Novembre

5 – sommosse ad Innsbruck, violenza contro gli studenti italiani, quattro vengono uccisi.
6 – dimostrazione a Pola per Innsbruck, slogan anti-austriaci, il corteo passa sotto la Berlitz Pola – il centroSchool
10 – James Joyce scrive al padre John Stanislaus, annunciandogli che anche il fratello Stanislaus avrebbe potuto trovare un posto come insegnante alla Berlitz
19 – James Joyce scrive al fratello Stanislaus, raccontandogli che riceve 2 sterline alla settimana per 16 ore di insegnamento; gli dice anche di aver scritto cinque pagine della Esthetic Philosophy; critica l’opera di George Moore Untilled Field, che sta leggendo nell’edizione Tauchnitz

Dicembre

3 – Nora è incinta
12 – scrive a Stanislaus che ha finito il capitolo XIII del Portrait
15 – scrive a Stanislaus che ha in progetto di tradurre Mildred Lawson, di George Moore (dall’opera Celibates) per un grande editore di Firenze, con l’aiuto del collega Francini Bruni
17 – il racconto After the Race, che sarebbe confluito poi in Dubliners è pubblicato su “The Irish Homestead”
28 – scrive a Stanislaus che sta lavorando sul capitolo XV del Portrait e che ha iniziato a tradurre Mildred Lawson; gli racconta di aver visto dei film al Bioscopio insieme con Nora; ha intenzione di prendersi un paio di occhiali